Mirco Rebaudo

Nato a Sanremo nel 1970, si è diplomato in clarinetto presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino, sezione staccata di Cuneo, sotto la guida del M° Massimo Mazzone.

Allo studio del clarinetto ha affiancato quello del sassofono, inizialmente solo ad indirizzo jazzistico, facendo in seguito ricerca sul repertorio originale del ‘900 per questo strumento.

Ha partecipato a numerosi corsi di improvvisazione jazzistica tenuti da insegnanti quali Bob Mover, Ernanuele Cisi, Riccardo Zegna e Claudio Capurro.

E’ primo clarinetto della Bordighera Symphony Orchestra, ha collaborato con la Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo sia come clarinettista che come sassofonista, con l’orchestra del Conservatorio di Cuneo, nell’Ensemble Orchestrale “Des Alpes et de la Mer” e con l’orchestra “cantieri d’Arte” di Reggio Emilia.

Fa parte del Quartetto Novecento, formazione che si dedica al repertorio del xx secolo, con il quale si è esibito al 49° Festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo (IM)

Ha militato in numerose “Big bands” jazzistiche come sassofonista e solista; ha fondato la “Summertime marchin’ band”, formazione di dixieland itinerante, con la quale nel 1988 ha vinto il premio “Oscar del mare” indetto dal quotidiano “La stampa” per lo spettacolo più originale della Liguria di ponente.

All’attività concertistica affianca quella didattica come insegnante presso la Scuola “A. BIANCHERI” dell’ Orchestra Filarmonica Giovanile Città di Ventimiglia, presso la scuola di musica della Banda di Borghetto San Nicolò/Bordighera, nell’Atelier della musica di Ospedaletti e presso la Modern Sound School Camporosso; ha insegnato presso la scuola di musica San Giorgio di Cervo, presso la scuola di Musica “città di Sanremo” presso la “Carl Orff” dell’associazione culturale “L’aquilone” di Camporosso, presso la scuola di musica Ottorino Respighi di Sanremo, sez. di Imperia e presso la scuola MusicArte di Camporosso; ha collaborato con il Liceo “A. Aprosio” di Ventimiglia al progetto “Log-a-ritmo” per un corso di musica d’assieme, ha partecipato ad un progetto di educazione musicale nelle Scuole dell’infanzia e primarie di Pigna (IM).

E’ stato direttore dell’ensemble allievi della scuola di musica “Città di Sanremo”, alla guida della quale si è esibito in più di trenta concerti riscuotendo lusinghieri successi di pubblico e critica; è stato anche direttore della ”Aquilone Band”, formazione di ragazzi della scuola di musica “Carl Orff” di Camporosso.

Con queste due formazioni riunite ha partecipato al GEF 2006, il festival mondiale della creatività nella scuola, con un brano di propria composizione, classificandosi secondo su 176 partecipanti.

Attivo in campo discografico, è recente l’incisione del primo cd con il Quartetto Novecento, può vantare partecipazioni a progetti importanti, ultima in ordine di tempo quella con il Corou de Berra nella quale suona con il batterista Andre Ceccarelli.